Verdure Al Forno Marinate in Salsa di Soia e Miele

0
4

Mangiare, o far mangiare, le verdure non è sempre una passeggiata: ogni volta devo inventarmi nuovi contorni, tagliare le verdure in mille modi diversi, provare nuove spezie, nuovi sapori, nuove marinature.

Un giorno, mentre cercavo un modo per accompagnare un riso basmati, mi è tornato in mente come mia mamma tagliava le verdure per metterle a cuocere nel cartoccio del pesce: sottili, alla julienne, ma lei le marinava solamente con olio e aglio. Così ho deciso di provare a rivisitare la sua ricetta (solo delle verdure in questo caso), marinandole però con salsa di soia, miele di acacia, paprika e pepe nero.

Vediamo insieme la mia ricetta semplicissima per delle verdure al forno marinate in salsa di soia e miele.

Ingredienti

  • 100 gr di zucchine verdi
  • 100 gr di carote
  • 100 gr di peperone rosso
  • 100 gr di peperone giallo
  • 1 cipolla dorata
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di miele di acacia (per la variante vegana utilizzare lo sciroppo d’agave)
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • paprika in polvere
  • pepe nero

Procedimento

Lavate le verdure, tagliatele alla julienne (listarelle sottili dello spessore di circa mezzo centimetro e lunghe più o meno 5 centimetri) e lasciatele da parte in una ciotola.

In un’altra ciotolina, o un bicchiere, mischiate tutti gli ingredienti per la salsa (salsa di soia, miele o sciroppo d’agave, olio, paprika e pepe) e mescolate per bene facendoli sciogliere tutti.

A questo punto versate la salsa nella ciotola con le verdure e mescolatele così che si assorba bene.

Lasciate marinare le verdure nella ciotola per almeno mezz’ora (io di solito le preparo la mattina e le mangio a pranzo o a cena, così che il sapore sia abbastanza deciso).

Una volta passato il tempo desiderato, stendete un foglio di carta forno su una teglia e posizionate le verdure su uno strato uniforme.
Infornate a 180° con forno statico per circa 30 minuti.

Le vostre verdure sono pronte 😉 Possono essere sia un buon accompagnamento per un primo piatto completo, o anche un buon contorno per un pesce cotto al vapore o marinato a sua volta 🙂